Io rom romantica


Inizia oggi, giovedì 25 giugno, MONDOVISIONI la rassegna di cinema dal mondo in lingua originale e con sottotitoli in italiano, ad ingresso gratuito, 
curata dall’Associazione Il Pettriosso 
in collaborazione con Monimbò Terni – Altromercato, 
Associazione Demetra e Associazione Terni Donne. 

Le proiezioni si susseguiranno per 4 giovedì alle 21:15 
presso il giardino di Via Premuda, 6 a Terni. 
NON MANCATE!

Giovedì 25 Giugno h21:15
Via Premuda, 6 – Terni

IO ROM ROMANTICA

di Laura Halilovic


Una commedia sospesa tra ciò che si vuole essere e come gli altri ci vedono. In cerca del proprio destino. 


Trama

Gioia ha 18 anni e vive nella periferia di Torino. Il padre la vuole dare in sposa, ma il suo disegno mal si concilia con il destino della giovane, appassionata di cinema. Il film, infatti, è una storia semiautobiografica, narrata dalla regista rom Laura Halilovic. Tra fiaba e vita reale, il dibattito sulla differenza culturale si presenta per quello che è: qualcosa di aperto.


Regia: Laura Halilovic

Con: Marco Bocci, Claudia Ruza Djordjevic, Antun Blazevic, Dijana Pavlovic, Giuseppe Gandini. 

Paese di produzione: Italia

Lingua: romanì e italiano


Durata: 80 minuti

IL PROGRAMMA DELLE ALTRE PROIEZIONI:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Io rom romantica


Inizia oggi, giovedì 25 giugno, MONDOVISIONI la rassegna di cinema dal mondo in lingua originale e con sottotitoli in italiano, ad ingresso gratuito, 
curata dall’Associazione Il Pettriosso 
in collaborazione con Monimbò Terni – Altromercato, 
Associazione Demetra e Associazione Terni Donne. 

Le proiezioni si susseguiranno per 4 giovedì alle 21:15 
presso il giardino di Via Premuda, 6 a Terni. 
NON MANCATE!

Giovedì 25 Giugno h21:15
Via Premuda, 6 – Terni

IO ROM ROMANTICA

di Laura Halilovic


Una commedia sospesa tra ciò che si vuole essere e come gli altri ci vedono. In cerca del proprio destino. 


Trama

Gioia ha 18 anni e vive nella periferia di Torino. Il padre la vuole dare in sposa, ma il suo disegno mal si concilia con il destino della giovane, appassionata di cinema. Il film, infatti, è una storia semiautobiografica, narrata dalla regista rom Laura Halilovic. Tra fiaba e vita reale, il dibattito sulla differenza culturale si presenta per quello che è: qualcosa di aperto.


Regia: Laura Halilovic

Con: Marco Bocci, Claudia Ruza Djordjevic, Antun Blazevic, Dijana Pavlovic, Giuseppe Gandini. 

Paese di produzione: Italia

Lingua: romanì e italiano


Durata: 80 minuti

IL PROGRAMMA DELLE ALTRE PROIEZIONI:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto