G.A.P.: GIOCO D’AZZARDO PATOLOGICO // INFORMARSI PER IL FUORI GIOCO

G.A.P.: GIOCO D’AZZARDO PATOLOGICO
INFORMARSI PER IL FUORI GIOCO

Il gioco d’azzardo patologico si configura come un problema caratterizzato da una graduale perdita della capacità di autolimitare il proprio comportamento di gioco, che finisce per assorbire, direttamente o indirettamente, sempre più tempo quotidiano, creando problemi secondari gravi che coinvolgono diverse aree della vita.

Uscire da questa malattia in modo autonomo è possibile ma anche difficoltoso; la dipendenza economica, la mancanza di auto-consapevolezza e sensi di colpa come figlia, madre, compagna e amica sono generati dalla malattia stessa oppure, alle volte, il gioco è la fuga da altri problemi sociali. 

La Casa delle Donne, in collaborazione con Libera Associazione nomi e numeri contro le mafie – Coordinamento provinciale di Terni, organizza un evento dedicato al Gioco d’azzardo patologico (GAP), essendo questo un problema molto presente nel nostro territorio ed in crescita tra le donne. Sarà un’ occasione per richiamare l’attenzione sul gioco d’azzardo patologico e finalizzata ad informare su essa stessa e sui possibili percorsi da intraprendere per la guarigione. 

Metteremo a confronto le diverse professionalità e competenze, servizi sanitari pubblici, associazioni private, gruppo di auto-mutuo aiuto, giornalisti/scrittori che si trovano ad interagire tra di loro e con il soggetto affetto da gioco d’azzardo patologico; informare sui servizi di sostegno psicologico e legale, a livello comunale, provinciale e regionale, dedicati a chi soffre di dipendenza da gioco senza dimenticare i suoi familiari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto