In poche parole

Chi siamo

STORIA

La nostra storia comincia nel 2009 quando abbiamo iniziato a chiederci quali sono i nostri bisogni, ma anche… quali sono i nostri desideri


2009 – PRIMA PROPOSTA AL COMUNE DI TERNI DI APERTURA DI UNA CASA DELLE DONNE
2010 – PRIMO OPEN SPACE “COSTRUIRE INSIEME LA CASA DELLE DONNE”
2011 – SECONDO OPEN SPACE “LA RETE DELLE DONNE ADESSO”
2012 – NASCITA DELL’ASSOCIAZIONE TERNI DONNE
2014 – INAUGURAZIONE DELLA CASA DELLE DONNE DI TERNI

L’Associazione di Promozione sociale Terni Donne nasce nel 2012 per dare forma ad una vasta rete di donne, associazioni femminili, gruppi informali, presenti in città e che avevano avviato una riflessione profonda sul ruolo delle donne e i loro bisogni e desideri. 

Dalla nascita l’Associazione lavora in collaborazione con le istituzioni e con altre associazioni al fine di ottenere uno spazio cittadino dedicato alle donne, risultato che viene conseguito nel 2014 con l’inaugurazione, avvenuta l’8 marzo, della CASA DELLE DONNE

Attualmente l’associazione, che si compone di circa 130 socie,  si occupa della gestione del servizio comunale CASA DELLE DONNE, dato in affidamento attraverso formale convenzione. Pur gestendo un servizio che possiamo definire “di comunità” rivolto a tutte le donne della città, senza esclusione o distinzione alcuna, l’associazione mantiene il suo carattere originario di rete, fatta di nodi e antenne, plurale e attraversabile, aperta e in ascolto. 

L’obiettivo che ci proponiamo di raggiungere attraverso le attività che quotidianamente vengono organizzate presso la CASA DELLE DONNE è quello della libertà delle donne intesa come self empowerment, autodeterminazione e benessere (fisico, mentale, sociale e culturale).

La CASA DELLE DONNE fa parte della rete dei servizi del Comune di Terni per il contrasto e la prevenzione della Violenza sulle Donne con la finalità di creare uno “sportello diffuso” di orientamento e informazione sui servizi territoriali disponibili (sportelli di ascolto, Centri Antiviolenza, Case di Accoglienza e Casa Protetta ad indirizzo segreto).

Risultati


Da quando è stata aperta la Casa è diventata un punto di riferimento sulla cultura femminile e femminista in città. Dall’8 Marzo 2014 al 31 Dicembre 2022 abbiamo realizzato: 95 laboratori, 53 incontri tematici e formativi, 63 presentazioni di libri, 63 eventi (spettacoli, concerti, eventi di socializzazione), 17 mostre (fotografiche e di pittura). Una di queste mostre è PandemicA, racconto corale per parole immagini, progetto nato on line durante il lockdown che è poi diventato una mostra fotografica e un catalogo che abbiamo anche presentato al Salone del Libro di Torino a Maggio 2022.

Per quanto riguarda la  promozione di forme di auto-mutuo-aiuto e di sussidiarietà orizzontale e la promozione dell’inclusione sociale delle persone in condizione di fragilità e vulnerabilità, Terni Donne gestisce uno sportello antiviolenza per l’ascolto, l’orientamento ai servizi e la consulenza legale gratuito.

In merito alla valorizzazione del territorio, dell’ambiente, dell’identità locale e rigenerazione urbana abbiamo attivato all’interno della Casa il gruppo LabMap, laboratorio di mappatura sui servizi e l’urbanizzazione della nostra città dal punto di vista delle donne.

Su educazione, formazione e supporto scolastico, oltre ai percorsi formativi di cui abbiamo precedentemente parlato, abbiamo attivato a partire dal 2022 “Semaforo Blu”, servizio di aiuto compiti mediazione didattica e peer education gestito interamente da volontarie (insegnanti, ex insegnanti, educatrici).

SOSTIENICI


Con un piccolo contributo annuale puoi entrare a far parte dell’Associazione e puoi collaborare con noi per rendere migliore il luogo in cui viviamo

Aiutaci a finanziare le nostre attività

Torna in alto