”Allargare il cerchio”, presentazione del libro di Maria Livia Alga e Giulia Perli


Mercoledรฌ 19 aprile 2023 || ore 18:00

Presentazione del libro

๐—”๐—Ÿ๐—Ÿ๐—”๐—ฅ๐—š๐—”๐—ฅ๐—˜ ๐—œ๐—Ÿ ๐—–๐—˜๐—ฅ๐—–๐—›๐—œ๐—ข

๐—ฃ๐—ฟ๐—ฎ๐˜๐—ถ๐—ฐ๐—ต๐—ฒ ๐—ฝ๐—ฒ๐—ฟ ๐˜‚๐—ป๐—ฎ ๐—ฐ๐—ผ๐—บ๐˜‚๐—ป๐—ฒ ๐˜‚๐—บ๐—ฎ๐—ป๐—ถ๐˜๐—ฎฬ€

ne parleremo con la curatrice 

๐— ๐—ฎ๐—ฟ๐—ถ๐—ฎ ๐—Ÿ๐—ถ๐˜ƒ๐—ถ๐—ฎ ๐—”๐—น๐—ด๐—ฎ

Laboratorio Saperi Situati, Universitร  di Verona

๐—š๐—ถ๐˜‚๐—น๐—ถ๐—ฎ ๐—ฃ๐—ฒ๐—ฟ๐—น๐—ถ

Collettivo artistico ‘ideadestroyingmuros’

“Per quanto le differenze possano renderci distanti, la forma del cerchio โ€“ di parola, di canto e di cura โ€“ permette di riconoscere la convergenza verso un centro in comune.

Grazie a questa forma possiamo trovare parole per venire a capo dellโ€™intreccio inestricabile di esigenze materiali e bisogni dellโ€™anima, per fare fronte alle tendenze individualiste. Ritrovarsi in cerchio a narrare, cu- cinare, danzare, pensare, cucire, imparando lโ€™una dallโ€™altra, eฬ€ un fare del quotidiano che genera cura per seฬ e per lโ€™intorno. Eฬ€ una pratica politica che, lungi dal risolversi in se stessa esaurendosi nella riproduzione, apre spazi del sapere, accompagna lungo percorsi di crescita e conoscenza di seฬ, trasforma i cuori e i conflitti sociali in occasioni per riequilibrare i rapporti di potere. In un articolo Vandana Shiva, rivolgendosi alla sindaca di Roma Virginia Raggi, che avrebbe voluto sfrattare la Casa internazionale delle donne, afferma che questo luogo a rischio di chiusura eฬ€ lโ€™universitaฬ€ del futuro.”

Maria Livia Alga

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarร  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

”Allargare il cerchio”, presentazione del libro di Maria Livia Alga e Giulia Perli


Mercoledรฌ 19 aprile 2023 || ore 18:00

Presentazione del libro

๐—”๐—Ÿ๐—Ÿ๐—”๐—ฅ๐—š๐—”๐—ฅ๐—˜ ๐—œ๐—Ÿ ๐—–๐—˜๐—ฅ๐—–๐—›๐—œ๐—ข

๐—ฃ๐—ฟ๐—ฎ๐˜๐—ถ๐—ฐ๐—ต๐—ฒ ๐—ฝ๐—ฒ๐—ฟ ๐˜‚๐—ป๐—ฎ ๐—ฐ๐—ผ๐—บ๐˜‚๐—ป๐—ฒ ๐˜‚๐—บ๐—ฎ๐—ป๐—ถ๐˜๐—ฎฬ€

ne parleremo con la curatrice 

๐— ๐—ฎ๐—ฟ๐—ถ๐—ฎ ๐—Ÿ๐—ถ๐˜ƒ๐—ถ๐—ฎ ๐—”๐—น๐—ด๐—ฎ

Laboratorio Saperi Situati, Universitร  di Verona

๐—š๐—ถ๐˜‚๐—น๐—ถ๐—ฎ ๐—ฃ๐—ฒ๐—ฟ๐—น๐—ถ

Collettivo artistico ‘ideadestroyingmuros’

“Per quanto le differenze possano renderci distanti, la forma del cerchio โ€“ di parola, di canto e di cura โ€“ permette di riconoscere la convergenza verso un centro in comune.

Grazie a questa forma possiamo trovare parole per venire a capo dellโ€™intreccio inestricabile di esigenze materiali e bisogni dellโ€™anima, per fare fronte alle tendenze individualiste. Ritrovarsi in cerchio a narrare, cu- cinare, danzare, pensare, cucire, imparando lโ€™una dallโ€™altra, eฬ€ un fare del quotidiano che genera cura per seฬ e per lโ€™intorno. Eฬ€ una pratica politica che, lungi dal risolversi in se stessa esaurendosi nella riproduzione, apre spazi del sapere, accompagna lungo percorsi di crescita e conoscenza di seฬ, trasforma i cuori e i conflitti sociali in occasioni per riequilibrare i rapporti di potere. In un articolo Vandana Shiva, rivolgendosi alla sindaca di Roma Virginia Raggi, che avrebbe voluto sfrattare la Casa internazionale delle donne, afferma che questo luogo a rischio di chiusura eฬ€ lโ€™universitaฬ€ del futuro.”

Maria Livia Alga

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarร  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto